Puglia Food Awards 2020. Eccelsa c'è

Puglia Food Awards 2020. Eccelsa c'è

Una location d'eccezione, il Golf Resort di Acaya a Lecce, e un'atmosfera frizzante pur nel doveroso rispetto delle misure anti-covid.

La terza edizione dei Puglia Food Awards, gli oscar delle eccellenze pugliesi, si è svolta Sabato 24 ottobre, nonostante le incertezze di questo 2020.

Una opportunità unica, soprattutto in un periodo economicamente non facile come questo, di crescita, confronto e rete per le imprese pugliesi del food, nonché di promozione delle eccellenze della buona tavola che contraddistinguono il patrimonio enogastronomico della nostra terra.

Dal vino alla pasta, dai latticini all'olio, dieci categorie di prodotti nelle quali le imprese di settore partecipanti al gala (quest'anno circa 187 di cui 49 premiate) presentano le proprie eccellenze. Il prodotto premiato nella propria categoria da una giuria di esperti, riceve il marchio di qualità "Puglia Food Awards", patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia.

Questa edizione ha visto assegnare il premio nella categoria “formaggi e latticini” a un partner di rilievo di Istituto Eccelsa, ovvero il caseificio Ignalat di Noci, rappresentato dal suo titolare, Vincenzo Ignazzi.

La corretta informazione correlata con il territorio offre al consumatore la chiave di lettura per la riconoscibilità dei prodotti, esaltando il principio della qualità e dell'ecosostenibilità. 

Ma non c'è qualità senza quella competenza e sensibilità che consente di crearla e valorizzarla. Per questo Eccelsa, nella persona del direttore Nicola Chielli, durante l'evento ha sottolineato la centralità della formazione nella filiera produttiva dell'eccellenza e ribadito il sostegno e la collaborazione per questa iniziativa pregevole.

Scritto da IstEccelsa